CAMPIONATO AICS SERIE B/2
STAGIONE 2010-11

 

SERPIOLLE-IUE 2-0

 

Venerdì 25 febbraio 2011

21,15

Bartolozzi (sintetico)

MARCATORI


COMMENTO

Il Serpiolle si reca sul campo dell'Otto Isole schierando una formazione ampiamente rimaneggiata per la quasi contemporanea assenza dei difensori. Il Mister deve rinunciare a Denti Greco e Bruni, quindi il trio di difesa e' formato da Facchini, Chiti e Fibbi. Il primo tempo e' abbastanza equilibrato; i padroni di casa provano a fare la partita ma non creano mai grossi pericoli a Borghini. Anzi, spesso il contropiede degli ospiti e' insidioso e solo la scarsa precisione al tiro impedisce al Serpiolle di passare in vantaggio. Sulla fascia sinistra Parigi svolge un lavoro tanto faticoso quanto prezioso: copre efficacemente il proprio avversario e si ripropone in avanti creando scompiglio nella difesa avversaria. E' comunque tutta la squadra che si muove bene, coprendo gli spazi e ripartendo velocemente in contropiede. I tre a centrocampo si trovano alla perfezione e Bagnai, schierato davanti alla difesa, offre la copertura necessaria a stroncare gli attacchi avversari. Altilio svolge un preziosissimo lavoro in avanti, tenendo palla e facendo salire la squadra. Il tempo si chiude in parita' a reti bianche.

La ripresa vede i padroni di casa più aggressivi e determinati. Il Serpiolle soffre gli attacchi avversari ed e' costretto ad arretrare il proprio baricentro. Quando la difesa inizia a concedere qualche occasione di troppo, diventa protagonista Borghini che compie alcuni interventi veramente prgevoli. La palla gol più clamorosa capita sui piedi del centravanti ospite a pochi minuti dalla fine: Fibbi commette il suo unico errore della partita, passa indietro una palla che finisce sui piedi dell'avversario che solo davanti a Borghini spara alto. Sul finire del tempo i padroni di casa, non riuscendo a trovare il gol,  iniziano ad innervosirsi e cercano di mettere la partita in rissa. Il Serpiolle non perde la calma e continua la propria gara senza abboccare alle provocazioni. Anche l'arbitro si fa intimorire e concede un recupero mostruoso (quattro minuti) che inspiegabilmente diventano sette. Nel periodo di recupero concede due inesistenti punizioni dal limite che i padroni di scasa non sfruttano.

Il risultato finale premia la voglia di giocare del Serpiolle e l'arroganza dei padroni di casa. Sicuramente nell'Otto Isole militano giocatori con ottime qualita' tecniche, questo pero' non li autorizza ad avere atteggiamenti antisportivi contro avversari che hanno avuto un comportamento in campo esemplare. Se i padroni di casa non hanno vinto e' solo per la loro scarsa precisione al tiro o nell'ultimo passaggio. Lunedì il Serpiolle torna in campo per una nuova sfida, speriamo possano essere disponibili più persone rispetto la gara odierna.

 

Pagelle

8 Borghini-Alcuni interventi miracolosi impediscono il gol agli avversari
6,5 Fibbi-Si sacrifica in difesa, un solo errore
7 Facchini-Preciso e grintoso. Non si fa intimorire dagli avversari
6,5 Chiti-Stringe i denti nonostante un problema al ginocchio
7 Parigi-Primo tempo stellare: copre ed attacca. Cala nella ripresa
7 Bagnai-Lotta su tutti i palloni ed esce stremato per crampi
6,5 Silla-Cresce nel secondo tempo. Dalla sua parte non si passa
7,5 Fasulo-Ancora un'ottima prestazione. Copre e fa ripartire l'azione del Serpiolle
7 Custer-Fermato con le cattive dagli avversari. Ottima prestazione
7 Corradengo-Subisce decine di falli ma non si scompone mai
6,5 Altilio-Soffre di solitudine in attacco, ma riesce a tener palla e fa salire la squadra

6 Enzini-Cerca di colpire in contropiede ma cade spesso in fuorigioco
6 Vettori-Entra nel momento di maggior sofferenza ma mette ordine a centrocampo